Come Combattere La Gelosia

E vivere sereni

Come Combattere La Gelosia

Vivere sereni in un rapporto di coppia e' possibile? Il segreto e' la fiducia reciproca basata sul rispetto

Come combattere la gelosia? In primis imparare a gestirla

Non possiamo fare una guida che insegni come non essere gelosi, ma almeno proviamo a far capire che è possibile imparare a gestire le emozioni per vivere meglio e soprattutto cercare di moderare la rabbia che si prova in tali circostanze. Ecco come combatterla, almeno provarci a combatterla. Un po' di gelosia e' fisiologica e normale se si e' innamorati e si vuol bene ad una persona.

  • Abbiamo sin dall'inizio spiegato che questa è una condizione molto differente dal semplice malessere. La gelosia è un tarlo opprimente, che logora le menti più deboli.
  • Appena ci si rende conto che sta diventando un problema il consiglio migliore che ci sentiamo di dare è quello di rivolgersi ad un professionista.
  • Andare da uno psicologo è tra le mosse vincenti, si ha la possibilità di sfogare tutto quello che si prova, mettere a nudo le paure per poter prendere più forza e stima in se stessi.
  • La gelosia infatti, come abbiamo accennato, è vista dal lato della psicologia come una forma di debolezza della persona che la prova.

Gelosia significato

Il significato della parola si riassume con: la paura di perdere la persona amata ad opera di altri.

Questo è quanto dice il vocabolario, ma la realtà è molto più complessa.

In psicologia innanzitutto si aggiunge subito che la gelosia non è necessariamente per la persona amata, si può anche provare questo sentimento, spesso malato, anche per altre persone e addirittura nei confronti degli oggetti.

Alla base di tutto questo si ha un problema di poca sicurezza, infatti le persone più deboli si attaccano alla gelosia come fosse la soluzione alle loro paure.

  • La gelosia si sviluppa in varie fasi, quelle più leggere possono tranquillamente essere tollerate, anzi, a volte risulta anche stuzzicante in un rapporto di coppia, sia per chi è geloso che per la persona che è oggetto del sentimento.

Una gelosia eccessiva può scatenare la violenza di persone malate verso soprattutto le donne

Il pericolo invece è grande nel momento in cui la gelosia diventa ingestibile e arriva a logorare rapporti e persone.

Non possiamo chiudere gli occhi davanti a tutti i fatti di cronaca, l'aumentare di omicidi di donne dove alla base di tutto c'è proprio un rapporto rovinato dalla gelosia ed il carnefice malato è il partner edche può essere affetto dal disturbo del narcismo.

Quindi possiamo dire che è una condizione psicologica dove chi ne soffre può causare seri disagi a se stesso ed a tutti quelli che lo circondano.

Come superare la gelosia

Spesso molte donne sono vittime di violenza da parte di uomini impazziti per la gelosia

Un infernale circolo vizioso: cosa succede

In pratica se non ci si sente sicuri di se, ci si vede sempre inferiori al resto delle persone e si inizia a pensare che qualcuno di meglio possa prendere il proprio posto accanto a chi si ama.

  1. Purtroppo da questi pensieri parte una catena di idee negative che logorano la persona che prova questo sentimento malato.
  2. Tutto diventa sospetto, facciamo alcuni esempi di vita pratici e vediamo il punto di vista di una persona gelosa rispetto ad una serena e senza nessun cattivo pensiero.
  3. Se il partner chiama dicendo che per via di un impegno di lavoro non potrà fare ritorno a casa in un orario stabilito, il geloso inizia subito a sospettare di aver ascoltato una bugia.
  4. Il cervello di chi soffre di gelosia pensa che la persona amata menta sempre e non lascia spazio al beneficio del dubbio.
  5. Chi invece è sereno con se stesso non pensa sicuramente a tradimenti o simili, ma comprende che si possa avere qualche imprevisto nella vita e prosegue senza intoppi la sua vita.

Imparare a gestire la gelosia è davvero difficile e non sempre si riesce da soli.

Molto importante è la collaborazione di amici e del partner stesso, ma se ci si rende conto che il loro aiuto non è sufficiente continuiamo a dire che è bene farsi aiutare da uno psicologo prima che la situazione diventi ingestibile.

Con il tempo ed il giusto aiuto anche il più incallito dei gelosi riesce a superare la gelosia, magari iniziando a dare fiducia al proprio amore, o meglio ancora aumentando quella in se stesso.

Per diminuire la gelosia si può anche provare a concentrarsi sul proprio io, per evitare che l'amore diventi oppressione, che altro non è che una forma esagerata di un sentimento malato.

Gelosia, provare a combatterla

Se non si riesce a renderla sopportabile allora si deve assolutamente provare a combattere la gelosia, e la prima domanda che viene in mente è: ok ma come?

  • Si può provare in diversi modi, fermo restando che se si vede che non si riesce a gestire si deve correre ai ripari andando a chiedere aiuto a dei professionisti.
  • Per prima cosa è possibile provare con una terapia detta d'urto, ovvero andare a controllare se i sospetti hanno fondamento o meno.
  • Facciamo un esempio pratico, il partner dice che tarda perché è al lavoro, allora è possibile chiamare per chiedere conferma nel suo ufficio, se così è allora ci si può mettere il cuore in pace.
  • Questo metodo però ha anche dei lati da valutare con attenzione. Nel caso in cui i sospetti fossero fondati è necessario avere la capacità di gestire la situazione con lucidità e affrontare il partner sempre mettendo in prima linea il rispetto della persona.

Può anche venire a galla un tradimento che non riusciamo a perdonare, ma non è la fine del mondo, si deve con lucidità e calma decidere se far finire o meno il rapporto.

Se al contrario la persona amata è realmente al lavoro e non ha detto una falsità è arrivato il momento di prendere coraggio e buttare via questo sentimento malato che è la gelosia.

Come Combattere La Gelosia

Se si vuole bene ad una persona si evita di farla ingelosire e renderla infelice per niente

Il segreto per non essere gelosi

Esiste una sola ricetta per non ammalarsi di gelosia, ed è quello di amare se stessi sopra ogni cosa. Rispettare la propria persona, non limitare i propri pensieri per la paura di perdere qualcuno.

Se si vuole avere il controllo di una relazione esiste un metodo davvero efficace e molto salutare, ed è quello di fare sempre il meglio per la persona amata, questo e' il significato della parola amore.

Riflettere su di un concetto tanto semplice da capire quanto complicato da mettere in pratica: se non si vuol perdere una persona ma la si opprime con la gelosia sino al punto di soffocarla, allora si è perso in partenza.

Pensando invece a renderla felice, a farle sempre capire che si ha stima e fiducia, che ci siamo ma non vogliamo tarpare le ali.

Il partner, sentendosi apprezzato e stimato, non troverà alcun motivo per troncare una relazione felice. Per poter non essere gelosi il segreto è quello di impegnarsi a costruire relazioni pulite, dove mettere se stessi ed il partner al centro.

Se ci si ama non è possibile far del male agli altri.

Ricordare che la gelosia è per la maggior parte dei casi negativa è un passo importante per fare in modo che non distrugga la vostra vita.

Se vi renderete conto che lo sta facendo allora fermatevi, chiedete aiuto prima che la situazione possa degenerare e crearvi problemi che purtroppo possono portare anche alla distruzione di relazioni che senza questo intoppo sarebbero felici.

Esiste anche la possibilità che la gelosia che provate sia piu' che giustificata cioe' che abbiate di fronte a voi una persona superficiale ed infedele: per amore per voi stessi lasciatela subito ne va della vostra serenità.