Amicizia E Amore

Differenza Tra Amore e Amicizia

Amicizia e Amore

E' Amicizia o amore? Leggi la guida e lo saprai

Amore e amicizia: Differenza

Amore e amicizia dalla notte dei tempi animano e sconvolgono le nostre vite, ci regalano il privilegio di vivere sentimenti nobili, sensazioni indimenticabili, passioni travolgenti.

Sono insomma le relazioni per cui la nostra esistenza acquisisce pienezza, per le quali la vita merita di essere assaporata in ogni suo istante.

Amicizia e amore condividono molti stati d’animo ed emozioni, per cui la linea di confine che li separa è spesso labile e sottile.

Entrambi sono contraddistinti da alcune peculiarità, che andiamo brevemente ad analizzare.

Due sentimenti nobili e profondi, ognuno con le proprie peculiarità

Cercando di capire che cosa sia l'amore, possiamo ipotizzare che l’amore è quel sentimento che sgorga dal profondo del nostro cuore, che ottenebra e delizia la nostra mente, che rende per noi una persona unica e speciale rispetto al resto del mondo.

  • L'amore è influenzato da sensazioni fortissime ma anche mutevoli, e da una considerevole componente di irrazionalità. A differenza dell’amicizia, componenti rilevanti del sentimento amoroso sono l’attrazione fisica ed il desiderio sessuale. Abbiamo gia' parlato in questo saggio del significato di cosa significa amare qualcuno.
  • L’amicizia si fonda su fiducia incondizionata, condivisione di esperienze comuni, confidenza, affidabilità. E’ quel rapporto che, parafrasando una canzone di De Gregori, non viene scalfito dalla pioggia o dal sole, ma che anzi si tempra nella tempesta, quando nelle avversità si trova un approdo sereno nelle parole, nell’appoggio incondizionato e nelle braccia dell’amico.

E in un consiglio qualificato, perché vera amicizia è sinonimo di stima, di suggerimenti preziosi e affidabili.

L'amicizia e l'amore sono due sentimenti fondamentali nella vita di ciascuno di noi

Se abbiamo una storia d'amore non dobbiamo trascurare gli amici perche' perderemo molto dell'arricchimento interiore che ci danno.

 Principali differenze tra amicizia ed amore

Alcune degli elementi precedentemente citati rendono l’amicizia (nel senso stretto del termine) un rapporto di lunga durata, destinato a prolungarsi anche per tutto il corso della vita, meno esposto ai venti del cambiamento, alla volubilità dell’attrazione e a sensazioni irrazionali, come avviene per l’amore.

Altra differenza significativa è che il tempo tende a consolidare e cementare le amicizie, grazie a esperienze condivise, percorsi comuni e perfetta conoscenza dell’altro, mentre il tempo non sempre è un fattore positivo per l’amore, che tende ad essere più soggetto al logorio nel lungo periodo e a vivere la sua fase più magica e irripetibile nei momenti iniziali.

Quando l'amicizia si trasforma in amore

Abbiamo visto che questi due elevatissimi sentimenti sono caratterizzati da alcuni tratti distintivi. Non è comunque affatto raro che una amicizia possa tramutarsi in amore, e viceversa.

Situazioni e ragioni per cui si verifica questo cambiamento sono estremamente soggettive e non agevoli da generalizzare. Il tempo da cui dura l’amicizia non è molto rilevante (il mutamento di stato d’animo può avvenire in modo repentino), la solidità dell’amicizia stessa non è affatto una garanzia perché le sensazioni verso l’altro non sfocino nell’amore.

Anzi proprio alcuni riti dell’amicizia facilitano questo passaggio.

  • Per esempio supportare l'amico nei momenti bui, può portare a identificare l’altra persona come un punto di riferimento inalienabile, una costola della propria esistenza che va oltre la relazione amicale.
  • Divertirsi insieme e scambiare confidenze intime può evidenziare un impulso di irrefrenabile gelosia, sintomo che qualcosa si sta alterando irreversibilmente e capiamo che ci stiamo innamorando.

Poi chiaramente vi è tutto l’insieme di indescrivibili, meravigliose, uniche e dolorose sensazioni difficili da descrivere, che danno la certezza (o quasi) che il confine tra amicizia ed amore è stato varcato.

Spesso invece succede il contrario, quando una persona e' lontana da relazione a distanza si passa ad una semplice amicizia perche' l'amore si affievolisce.

Perché avere coraggio e non temere eventuali rifiuti

Seppure a volte l’incertezza, la paura del rifiuto e di compromettere il rapporto di amicizia, o peggio di perdere la persona stessa, la fanno da padrone, non vi è altra strada che dichiararsi.

In caso contrario, ci si espone solo a conseguenze negative:

- si rischia di tradire comunque il rapporto di fiducia, che abbiamo spiegato essere uno dei pilastri dell’amicizia, mancando di sincerità sulla vera natura dei propri sentimenti;

- i momenti di confidenza e complicità, da piacevole svago o profonda rielaborazione delle sensazioni dell’altra persona, si tramutano in momenti strazianti in cui mascherare gelosia ed altre emozioni negative;

- si è esposti al rimpianto insopportabile di non aver tentato nemmeno di dichiararsi e realizzare il proprio sogno.

Vietato cedere alla paura quindi: la splendida amicizia vissuta, che resterà in ogni caso immortale nel nostro cuore e nei nostri ricordi, difficilmente potrà rimanere la stessa, anche se si resta inerti.

Una volta sgombrati gli ultimi dubbi dalla nostra mente, l’unica soluzione è agire.

Se si e' innamorati occorre dichiararsi per evitare rimpianti

Se e' sbocciato un sentimento d'amore e' importante dichiararsi anche se c'e' il rischio che l 'amicizia non sia più quella di prima.

L'importanza della sincerità

Dichiarare con sincerità ciò che si prova nel profondo dell’animo, non può mai essere un errore, non può mai significare tradimento dell’amicizia.

La persona a cui stiamo comunicando il nostro amore, avendo già instaurato con noi un rapporto di empatia, affetto infinito, e avendo condiviso con noi gioie e dolori, dovrebbe comprendere appieno (anche non ricambiando) la nobiltà dei sentimenti che stiamo confessando.

A questo punto si è ad un vero e proprio bivio.

  • Se il nostro sentimento è ricambiato, il desiderio tanto agognato si realizza, e si avvia una fase (parliamo di quella iniziale) quasi sempre magica, dove si concretizza tutto ciò che sognavamo di poter vivere con la persona amata.

Non solo le nostre passioni e sensazioni possono sgorgare liberamente, ma anche l’attrazione fisica, prima repressa, trova soddisfazione.

In caso di rifiuto, evitate scelte avventate dettate da rabbia e orgoglio.

In caso di un rifiuto, bisognerebbe accettare la situazione con serenità ed evitare a tutti i costi distacchi repentini.

Oltre alla delusione, al sentimento frustrato, un allontanamento improvviso dall’altro/a, con cui, al di là dell’amore, si era abituati a trascorrere momenti speciali e condividere significative esperienze, genera un vero e proprio trauma.

Vi siete dichiarati al vostro amico ma non siete corrisposti? Non scappate...

La perdita totale della persona, il prevalere di rabbia e orgoglio, purtroppo frequentissimo, lasciano un vuoto a volte incolmabile. In questo caso la situazione va affrontata con la dovuta lucidità, magari dopo una dovuta pausa di riflessione, senza commettere errori irrimediabili di cui in seguito sicuramente ci pentiremmo. Cercate di non perdere la lucidità per non cadere in una vera e propria delusione d'amore.

Amicizia e Amore

La differenza sostanziale tra questi due sentimenti nobili entrambi

Da amici a innamorati: cambiamenti e criticità da affrontare

Il passaggio da un rapporto di amicizia ad una relazione d’amore, anche quando il sentimento viene corrisposto, può implicare alcune criticità.

  1. L’amicizia infatti comporta molte certezze che nel sentimento dell’amore tendono svanire, essendo una relazione amicale molto più "lineare" di un rapporto amoroso.
  2. In genere nell'amicizia, comportandosi correttamente, ci si può ragionevolmente aspettare di essere ricambiati allo stesso modo, o in un modo estremamente simile, dalla controparte.
  3. Per esempio nell’amicizia il supporto reciproco, anche a livello pratico, è uno degli elementi essenziali, ed un’amicizia stretta è spesso contraddistinta da un sostegno continuo in diversi campi della vita, dal quale ci aspetta (e in molti casi si ottiene) una reciprocità quasi perfetta.
  4. Stati d’animo volubili, attrazione mentale e fisica, influenzano tantissimo l’amore, rendendo la relazione più incerta e soggetta a repentini cambiamenti.
  5. Nel nuovo rapporto d’amore, anche se da un punto di vista "pratico" e nella quotidianità tutto va a gonfie vele, ci si aiuta con impegno e decisione, si continuano a condividere le medesime passioni ed amici comuni, il successo non è affatto assicurato.
  6. Anche in una relazione apparentemente perfetta la semplice incertezza riguardo ciò che si prova per l’ "altro" può minarne o addirittura comprometterne irrimediabilmente il prosieguo.
  7. Occorre saper distinguere bene: a volte il nostro amico che ci sta di fronte potrebbe essere la persona giusta per noi: sta a noi saper riconoscere l'anima gemella.

Vita sociale e divertimento: differenza tra essere amici e stare insieme invece

Anche nel divertimento bisogna sapere che il cambiamento sarà profondo.

Divertirsi insieme può diventare più difficile, soprattutto sul lungo periodo.

Le dinamiche all’interno dei gruppi nei quali si è inseriti, e che si frequentano normalmente, può anch’essa variare repentinamente al mutare della vostra relazione.

Alcune persone si interfacceranno diversamente, con uno o con entrambi, e certi discorsi potrebbero essere evitati in vostra presenza.

Chiaro segnale che qualcosa e' cambiato e' la gelosia, la differenza tra amore e amicizia e' anche questo sentimento

Il divertimento e la spensieratezza che erano parte integrante della vostra vita sociale possono restare immutati, ma gelosia, voglia di restringere la cerchia di amici e conoscenti che gravita attorno alla coppia, desiderio di restringere il raggio d’azione del partner per condividere con lui uno spazio più intimo, potrebbero farsi prepotentemente largo.

Inclusività ed esclusività nell'amicizia e nell'amore

Parliamo in sintesi del prevalere dell’esclusività rispetto all’inclusività nel passaggio da amicizia a amore, al cui proposito grandi scrittori, filosofi e psicologi hanno dedicato molto del loro illustre pensiero e scritto migliaia di pagine.

Non si tratta di una regola scritta, in ogni caso questo cambiamento nelle dinamiche sociali spesso avviene.

D’altronde, come sosteneva Montaigne, l’amicizia consente e alimenta la nascita di un gruppo, l’amore no; l’amore è assolutamente esclusivo, è un "io" e un "tu" che "non possono assolutamente estendersi, anche perché contiene un rapporto sessuale che esclude una condivisione con altri".

Su Starbene in questo articolo d'approfondimento ci sono alcuni segnali importanti per capire se e' amicizia o amore.