Come Riconquistare Una Ragazza

Riconquistare la tua ex

Come Riconquistare Una Ex

Riprenditi la donna che ami subito grazie a questa guida

Sommario

Come riconquistare una ragazza

La storia d'amore è finita da poco e sembra già che senza di lei non si riesca a sopravvivere?

Innanzitutto bisogna mantenere la calma e poi è una situazione molto più comune di quello che si pensa: lasciarsi per poi fare la pace capita ad un terzo delle coppie che convivono o che sono sposate.

Gli alti e i bassi fanno parte della vita quotidiana ed è così anche per l'amore: ci sono periodi in cui sembra di vivere in una favola ed altri di essere in un incubo.

Anche se ora pare impossibile, riparare il rapporto con l'ex è fattibile con i giusti accorgimenti. Ecco una serie di consigli per riconquistare una ex. Il percorso da seguire e' un po' diverso rispetto a quello di riconquistare un ex fidanzato o compagno.

Prima di ritornare insieme occorre capire se è la strada giusta per se stessi e per la tua ex

Vogliamo tornare con l'ex fidanzata, compagna, moglie per un capriccio esistenziale o perche' con lei eravamo veramente felici? Qual e' poi il vero bene della vostra ex: stare con noi oppure lasciarla andare?

Amare e' vedere l'altro o l'altra felice e anche senza di noi se noi siamo un problema o siamo stati causa di sofferenza. Riconquistare una ex e' in sostanza tornare ad essere il suo modello di uomo ideale di una volta.

Riconquista la tua ex

Sei ancora innamorato di lei? Riconquistala

Esaminare i motivi che hanno portato alla separazione

I problemi in una coppia non nascono improvvisamente, ma si sviluppano nel tempo. Ecco qualche spunto di riflessione.

  • La cosa migliore da fare è prendersi una pausa per capire quali sono stati i motivi che hanno portato a separarsi, prima di tentare di riconquistare la propria ex.
  • Se non si riesce a capire le ragioni, la causa potrebbe essere legata alla scarsa comunicazione della coppia. In questo caso è possibile risolvere il problema semplicemente comunicando di più e cercando di chiarirsi anche sulle piccole incomprensioni quotidiane.
  • I motivi che possono portare alla separazione sono sempre diversi e anche più o meno gravi come l'infedeltà o la gelosia, a cui, però, si può sempre rimediare.

 Risalire a chi ha messo fine alla relazione

Chi è stato a chiudere la storia d'amore? Di chi è la colpa? È molto importante capire chi ha messo fine alla relazione. Per il colpevole sarà più semplice ritornare sui suoi passi.

Mentre per chi è stato lasciato è più difficile: deve capire quali sono stati i motivi che hanno spinto il partner a prendere una decisione così importante, prima di tentare la riconquista.

Invece di regalarle fiori cercando di comprarla chiedetele subito scusa per le vostre mancanze in modo sincero e affettuoso

Tutti sbagliamo anche senza commettere errori grossolani: ci sono stati magari nel rapporto delle mancanze da parte vostra verso la vostra ex.  Niente di meglio che ammetterle, scusarsi e parlare di come vorreste che il vostro rapporto cambiasse in futuro chiarendo che proprio grazie agli errori siete cambiati in meglio e visto la sofferenza che vi hanno provocato principalmente a voi stessi dite che non volete ripeterli più.

Analizzare i propri sentimenti

La fine di una relazione, quando è importante, è sempre dolorosa e per questo si scatenano dei sentimenti di solitudine e sofferenza che possono confondere.

Quando ci si sente tristi, infatti, si finisce per ripensare ai momenti belli passati insieme e ad avere il bisogno di tornare con la propria ex.

Non bisognerebbe mai prendere decisioni avventate, ma cercare le ragioni che danno questa sensazione di malessere.

Vi è una grossa differenza tra lo stare male per la mancanza di un ex e lo star male a causa della solitudine.

Riconquista la donna dei tuoi sogni

Se sei ancora innamorato cerca di riconquistarla potreste essere felici ancora

Evitare qualsiasi forma di contatto per un mese

Non chiamarsi, non mandarsi messaggi e non provare a contattarsi in nessun social network è molto importante. Prendersi un mese di tempo è l'ideale per riflettere sulla relazione.

  • Durante questo periodo, inoltre, è possibile elaborare il proprio dolore e capire veramente la natura del malessere. 
  • In questo mese di solitudine bisogna concentrarsi solo su se stessi: uscire con gli amici, impegnarsi nel lavoro, nello studio o in altre attività che aiutano a svagarsi.

Questo servirà a distrarsi e a non passare il tempo attaccati al telefono nell'attesa che il partner si faccia sentire.

Non provare a tornare con l'ex in questo periodo

Tentare di tornare con l'ex troppo in fretta sarebbe una mossa disperata, per questo motivo è fondamentale che in questo momento non si facciano passi avventati.

Se, invece, è lei a chiamare, è importante stabilire una comunicazione civile, poiché un rifiuto l'allontanerebbe di più.

Stare lontani per un pò: la scelta vincente

In questo periodo potrebbe pure capitare che lei cominciasse a frequentare qualcun altro, ma non bisogna agire in nessun modo. Non la si può di certo costringere a continuare la relazione.

Lavorare sulla propria autostima

Prima di riconquistare una ex, si deve lavorare su se stessi e sulla propria autostima.

  • Per aumentarla basta pensare ai propri punti di forza e alle cose per cui si è migliori degli altri.
  • Bisogna concentrarsi solo sulle cose positive e ignorare quelle negative.
  • Sentirsi bene e completi è molto importante in una relazione: non bisognerebbe mai cercare qualcun altro perché ci si sente incompleti o insicuri.

Risalire all'inizio della relazione e ai motivi per cui si era innamorata

Cos'è che ha fatto innamorare l'ex all'inizio della relazione?

  1. Ci saranno sicuramente delle cose che le piacevano particolarmente, come la simpatia o il modo in cui veniva trattata.
  2. Se negli ultimi tempi l'atteggiamento nei suoi confronti era diverso, basta cercare di correggersi e di tornare all'uomo di cui si era innamorata.
  3. Bisogna migliorare anche l'aspetto fisico: curando la barba, vestendosi meglio o iscrivendosi in palestra.
  4. Lei era sicuramente attratta dal punto di vista fisico, perciò curarlo potrebbe far scattare di nuovo la scintilla.

Uscire con altre persone

Ciò non vuol dire frequentare altre donne, ma cercare altri gruppi di amici con cui uscire o frequentare i tuoi amici single. In questo modo lei capirà che si è pronti ad avere una nuova relazione e potrebbe ritornare prima che sia troppo tardi.

Cominciare a ri-frequentarla senza impegno

Dopo il periodo di solitudine si può ricominciare a frequentare l'ex, ma con molta calma.

  • Magari uscendo per un semplice aperitivo con gli amici o per una serata al cinema, in questo modo sarà più semplice ricostruire il rapporto d'amicizia che è alla base di ogni relazione sentimentale importante.

Parlare della relazione

Dopo aver trascorso del tempo insieme come due amici è giunto il momento di discutere della relazione. Parlare di cosa è successo con sincerità e se è possibile farlo faccia a faccia, senza usare sms e chat.

Iniziare le conversazioni usando il passato a proprio vantaggio

Iniziare una conversazione può sembrare difficile, ma, in questo caso, potrebbe rilevarsi un vantaggio.

Se non si sa come cominciare si può provare a chiedere al partner come sta e poi parlare della relazione, in questo modo la conversazione verrà da sè.

Se lei ammette di frequentare qualcun altro, sarà inutile continuare ad insistere, verrebbe sprecato solo del tempo.

Se, invece, sembra essere ancora interessata, si può riconquistare facendole ricordare i bei momenti passati insieme come un viaggio o una serata particolare.

Riconquistare una donna non e' facile pero'

Non vogliamo generare delle false illusioni: le donne quando prendono una decisione e' difficile che tornino indietro soprattutto se sono state ferite. Devi essere pronto a questa evenienza, metterla in conto e non farci una tragedia se avviene.

Riconquista la tua ex ragazza

Ritorna con la donna che ami

Altri elementi da valutare caso per caso:

1) Chiedere scusa

Ripensare agli errori commessi e chiedere scusa è il primo passo per farle capire di essere disposti ad assumersi le responsabilità delle proprie azioni, stando attenti a non colpevolizzarla.

Nel chiedere scusa, bisogna prestare attenzione a non dire mai: "Scusa, ma...", potrebbe sembrare una giustificazione.

2) Ripartire dalla comunicazione

I problemi principali di una coppia sono proprio quelli che riguardano la comunicazione.

Molto importante è, quindi, parlare e discutere delle paure, dei problemi quotidiani, ecc.

Inoltre, bisogna trovare un punto di incontro, magari stabilendo delle "regole" che possano apportare beneficio ad entrambi.

3) Affrontare i vecchi problemi

Per far in modo che la relazione vada nel verso giusto, si devono affrontare i vecchi problemi per evitare di commettere gli stessi errori che hanno portato alla separazione.

Da cosa scaturivano i litigi? Una volta trovata la ragione basta affrontare i problemi insieme.

4) Vivere la relazione come se fosse nuova

Se il primo tentativo non è andato a buon fine, adesso è inutile ricominciare una nuova relazione uguale a quella precedente.Quando si ricomincia la relazione si deve procedere gradualmente senza pensare di dover riprendere da dove si era rimasti.

Inoltre, se la relazione è finita da tempo, si può scoprire di essere cambiati, maturati e di conseguenza bisogna iniziare una nuova conoscenza reciproca.  Occorre ritornare alle cose che fanno innamorare le donne e capire e cercare di rientrare nel prototipo di uomo ideale.

5) Chiedere aiuto a uno psicologo

Se si era sposati o si viveva una relazione molto seria si può prendere in considerazione l'idea di andare da uno psicologo di comune accordo.

La terapia di coppia può aiutare a capire qual è la radice dei problemi e a trovare insieme una soluzione che può avere una maggiore efficacia.

Come capire quando è il momento di lasciar perdere

Anche se si pensa di essere ancora profondamente innamorati della propria ex, ci sono alcuni campanelli d'allarme che possono far capire quando è il momento di lasciar perdere.

Se non c'era alcuna forma di rispetto e se ci sono stati episodi di infedeltà, allora sarebbe meglio andare avanti.

Inoltre, è importante seguire anche il consiglio di amici e parenti: a volte quando si è troppo coinvolti in una relazione, non si ha una visione chiara della situazione, perciò è utile farsi consigliare da persone non coinvolte.

Se alla fine le cose non sono andate come desiderato, la soluzione migliore per lasciarsi una relazione sentimentale alle spalle è quella di prendersi del tempo.